Croccanti (non i soliti cantucci)

On air: "Nova gelosia" Fabrizio De André



Quando arriva il vento a togliere l'umidità e l'afa lo spirito si riprende e allora spesso decidiamo di accendere il forno a legna e impastare i biscotti di una volta, quelli che sanno di casa e di abbracci.

Oggi abbiamo fatto i croccanti, biscotti che sono simili ai cantucci toscani ma hanno più uova ma non hanno grassi e cambiano anche gli aromi usati nell'impasto, sono uno dei tipi di biscotti che da noi si fanno per le feste come comunioni o matrimoni, si riuniscono molte donne o in un forno o in una casa e passano molte giornate a farli seguendo scrupolosamente ricette vecchie come il mondo tramandate da nonna a nipote e da mamma a figlia.




Sono i biscotti preferiti di mio padre perché appunto sono croccanti e da qualche tempo li chiede insistentemente. Così mia madre ha preso il vecchio quaderno di ricette dove tiene appuntate le varie dosi e litigando un po', come al nostro solito, abbiamo messo le mani in pasta. Unendo la mia voglia di fare e la sua esperienza i croccanti hanno preso forma.

Ingredienti:

4 uova

250 g di mandorle

1/2 bicchiere di liquore Strega

300 g di zucchero

1 bustina di lievito per dolci

farina q.b.

1 uovo per spennellare


Sbattete le uova con lo zucchero e quando sono ben amalgamati aggiungete il liquore e la scorza di limone grattugiata. A questo punto iniziate ad aggiungere la farina e lievito, aggiungete farina fin quando l'impasto non risulterà elastico ma ancora appiccicoso, a questo punto unite le mandorle e amalgamatele all'impasto. Ora infarinate o oliate un piano da lavoro e con un tarocco prendete dell'impasto e formate un filoncino che adagerete su una teglia foderata con carta forno, finito di fare i filoncini spennellateli con l'uovo e infornateli in forno preriscaldato a 180 °C per 15-20 minuti (ma fate comunque la prova dello stecchino), poi sfornateli e lasciateli raffreddare. Appena raffreddati tagliateli e disponeteli nella stessa teglia che avete usato per cuocerli con la parte del taglio rivolta verso l'altro e biscottateli in forno a 120-130 °C per altri 8-10 minuti. Appena saranno tostati, lasciateli raffreddare e mangiateli con un buon moscato dolce.





Commenti